AUDITORIUM (VIA PORTA PICCOLA DELLA CHIESA)

Questo auditorium è l’edificio più antico del paese . Precedentemente era l’antica chiesa di Sperlonga e  prendeva il nome di Sanctae Mariae de Spelonche. La presenza di questa chiesa sembra risalire al XII secolo in quanto viene menzionata  Codex Caietanus importante documento dell’epoca.

Inizialmente era costruita su due piccole navate ma nel corso dei decenni si sono aggiunti altri ambienti. Di grande rilevanza risultano essere gli affreschi risalenti al XII secolo ritrovati in una delle cappellette. Esse raffigurano nel registro inferiore San Cosma, San Saba e i resti di un ascensione delle Vergine e nel registro superiore la Madonna Odigitria venerata a Costantinopoli e dai monaci peregrini nel sud dell’Italia.